"Il Tempio dei Ricordi" nel racconto sublime delle nozze di
Pietro e Virginia

Il racconto delle nozze di Virginia e Pietro nel cuore barocco di Sicilia. Una piccola grande opera d'arte nelle mani di Luana Aloi Wedding Planner e Floral Designer

Un sentimento non è altro che un ricordo che non smette di girare nella nostra mente. E va curato, venerato, viziato. Gli si dovrebbe creare un tempio ad hoc, come per una divinità. I ricordi più belli di una coppia sono certamente legati al giorno del matrimonio. Evento così peculiare da poter essere affidato alle mani sapienti di grandi artisti. Oggi, sulle pagine di Zankyou, uno dei capolavori firmati Luana Aloi ovvero le nozze di Virginia e Pietro. Un affresco contemporaneo eppure radicato nel cuore barocco della Sicilia, creato in maniera certosina da Luana. Una delle più importanti Wedding Planner del Sud Italia nonché Floral Designer tra le più acclamate dello Stivale.

Oggi ci eclissiamo e lasciamo la parola a Luana Aloi che, in prima persona, ha forgiato l’evento. E l’ha vissuto con un pathos unico che vuole trasmettere ad ogni singolo lettore o futura coppia di sposi. Vi lasciamo al racconto per immagini di Pietro e Virginia, un tuffo nel lusso, nella ricercatezza e nella creatività. Una porta aperta nel Tempio dei Ricordi…

Pietro e Virginia vivono a Zurigo. Decidono di coronare il loro amore celebrando il matrimonio nella loro amata terra natia: la Sicilia. Un animo romantico accompagna l’intero evento, dalla scelta dell’abito di Virginia alla location. L’evento è totalmente avvolto da un’atmosfera che richiama in chiave moderna lo stile barocco siciliano. Tutto questo racchiude lo stile di un matrimonio che Pietro e Virginia hanno sempre sognato. Tradizione e romanticismo. I preparativi del grande giorno iniziano nell’incantevole villa, d’impianto cinquecentesco, Tasca.

Gli interni dell’edificio, ampi e luminosi, si caratterizzano per gli affreschi e le maioliche che raffigurano scene rupestri. Una dimora storica, una casa di famiglia. Un soggiorno in cui gli ospiti saranno immersi nella stessa atmosfera vissuta da Jacqueline Kennedy, Re Ferdinando di Borbone e la Regina Carolina, Bismarck, Margherita di Savoia. L’oasi che la protegge è uno dei giardini più emblematici del Romanticismo siciliano Ottocentesco.

Virginia indossa un incantevole abito bianco dal taglio romantico, impreziosito in vita da un tocco di pizzo che valorizza la sua silhouette. L’abito della collezione Valentini Spose l’ha fatto innamorare fin da subito.Circondata dalle persone a lei più care si prepara per incontrare l’uomo della sua vita portando in mano un regale Mybouquet [brand di proprietà di Luana Aloi, NdR] di mughetti bianchi.

Il matrimonio si celebra nel Duomo di Monreale. La cerimonia regala emozioni e momenti unici agli sposi e agli ospiti. Ricordi che rimarranno impressi grazie all’amore che traspare dalle promesse che si scambiano nella maestosa cornice della cattedrale, luogo che sigilla le loro parole in eterno.

luana wedding

Intanto a Villa Tasca stanno per accendersi le luci per una cena all’aperto. La mise en place storica della famiglia Tasca, viene resa particolarmente elegante da candelabri dorati con rose inglesi ed eucalipto.

Una serra allestita come “Tempio dei Ricordi” ricca di candele per scattare delle foto istantanee per ricordare il momento.

Gli ospiti degustano un ricco aperitivo in giardino per poi proseguire la serata con una cena caratterizzata da prodotti tipicamente siciliani. Il taglio della torta e si parte subito con il post serata che regala un momento divertente per gli ospiti coinvolti da bella musica e da ottimi cocktail.

Ringraziamo ancora Luana Aloi per averci fatto dono di cotanta bellezza. Una preziosità che, siamo sicuri, anche voi porterete dentro. Ed auguriamo a Pietro e Virginia ogni bene. E voi siete pronti a contattare Luana per iniziare a “forgiare” il vostro giorno dei giorni?

Copyright 2020 © All rights Reserved. Design by Elementor